Translate

domenica 20 ottobre 2013

Per tutti voi...


Ci sono giorni in cui ti senti una fallita e basta,
pensi che tua vita sia solo sbagliata, piena di errori e di sbagli. Pensi che non ce la farai, non ce la farai a lavoro, a scuola, a combattere contro la malattia, a essere forte.
Ecco, questo è il momento giusto per iniziare a combattere... continui a nutrire odio verso te stessa, verso quell'immagine che lo specchio ti riflette...e chi è quella ragazza? tu vorresti essere l'opposto. Ma io vi dico ragazze " siete bellissime così come siete", con il vostro fisico, con le vostre lentiggini, la vostra carnagione chiara, con i vostri capelli spettinati. Siete anche belle con il trucco sbavato a causa dei pianti che cercate di soffocare, ma che prima o poi non riuscite più a trattenere. Siete bellissime con i vostri sorrisi timidi, con la vostra insicurezza, la  paura di cadere, i vostri occhi pronti a scrutare tutto ciò che vi circonda come se non aveste mai visto nulla al mondo.
Siete belle quando vi rialzate dopo una caduta, dopo esservi sbucciate anche l'anima, a causa dell'amore, a causa delle fregature, a causa dei voti, del lavoro, del cibo, e degli esami universitari... ma state germogliando di nuovo, state ritornando a essere quel fiore timido che ha bisogno di tanta luce per far si che si apra.
State diventando forti anche non vi accorgete dei cambiamenti, dei passi in avanti che avete fatto, delle decisioni difficili che avete divuto predere e che hanno cambiato in qualche modo la vostra vita...ogni volta davanti ad un ostacolo ricordate quanta strada avete percorso per arrivare fino dove siete arrivate. Avete percorso tanti chilometri, ve ne siete accorte? forse no, perchè eravate troppo impegnate a vivere nel  passato fatto di paura e di errori, di strade sbagliate, di digiuni, di abbuffate, di vomito, di tagli e di bruciature... con la paua costante di ricadere, voi state continuando ad andare avanti, ed è questo che fa di voi le persone speciali che siete.
La bellezza non si misura in numeri, ma in tutte quelle qualità nascoste che dobbiamo tirare fuori e che sono nascoste nel nostro profondo.

Un abbraccio
Pulce

10 commenti:

  1. Oh finalmente qualcuna che ragiona! Mi piace il tuo discorso e soprattutto ha un senso ben definito!

    RispondiElimina
  2. E' verissimo quello che scrivi, e ti ringrazio per questo post, ma ricorda che tutte le cose che hai scritto valgono esattamente anche per te stessa!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Grazie per questo bellissimo post... Sei una persona dal cuore grande e la tua bontà d'animo traspare dalle tue parole.
    Ricordati che tutto quello che dici a noi vale anche per te! Anche tu ha percorso chilometri, anche tu sei una ragazza combattiva e forte e anche tu sei Bella... Bella nel senso ampio della parola, non sono "esteticamente piacevole" ! <3

    RispondiElimina
  4. sì, tesoro, quelle cose avrei dovuto sentirmele dire 20 anni fa, quando mi sentivo esattamente come te, un disastro...invece erano cose vere come lo sono ora x te, devi iniziare a crederci, non solo scriverle x altri...quanto mi piacerebbe conoscerti e farti capire il bello che puoi scoprire in te, nonostante non sia l'ideale di perfezione che vorresti e che cercavi con la malattia! ma prima o poi vincerai questa caccia al tesoro di te stessa, stanne certa...

    RispondiElimina
  5. Ci sono giorni in cui ti alzi e sei un fallimento.
    Ma ci sono giorni , forse troppo rari, in cui senti dinuovo, dopo tanto, il calore del sole. Ci sono giorni in cui fai una passeggiata per il gusto di camminare, e giorni in cui ti vesti senza voler nascondere niente.
    Ci sono giorni difficili , e sono sempre più di quelli facili. Ma bisogna ricordare che siamo un continuo, un percorso , e il singolo giorno ha una rilevanza limitata confronto il mare che ci attende

    RispondiElimina
  6. oggi é proprio una giornata No, mi sento esattamente come descrive la prima parte del post: fallita, posto e profondamente inutile. Grazie x queste parole, come hanno detto anche le altre Ragazze ricorda di rivolgerle anche a te stessa! Persone ke nn hanno avuto la fortuna di conoscerti di persona sono comunque riuscite a percepire la tua bellezza e forza x cui è arrivato il momento che anche tu veda tutto ciò in te stessa! Un abbraccio Lory Ps complimenti x il blog :-)

    RispondiElimina
  7. le tue parole sono dolcissime...
    un abbraccio

    p.s. noto che hai cambiato nome: la pulce se ne è andata?

    RispondiElimina
  8. *_* queste parole sono commuoventi..

    "ogni volta davanti ad un ostacolo ricordate quanta strada avete percorso per arrivare fino dove siete arrivate. Avete percorso tanti chilometri, ve ne siete accorte? forse no, perchè eravate troppo impegnate a vivere nel passato fatto di paura e di errori, di strade sbagliate, di digiuni, di abbuffate, di vomito, di tagli e di bruciature... con la paua costante di ricadere, voi state continuando ad andare avanti, ed è questo che fa di voi le persone speciali che siete."
    Questa frase é bellissima, hai ragione a volte siamo troppo concentrate sulle altre cose per notare i progressi, la nostra forza, le nostre risorse che sono li, dentro di noi.
    Un GRAZIE di cuore per ricordarcelo perché dovremmo tenerlo a mente quando ci sentiamo sprofondare..
    Sei una bellissima persona e ti meriti tutta questa gioia che verrá dopo questo percorso di guarigione..
    sono davvero orgogliosa della ragazza che stai tirando fuori. Sei bravissima e stai facendo passi enormi!
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina