Translate

venerdì 7 giugno 2013

non sono un numero

Io non sono un numero...
Io non sono 33, 35, 38, 40 ne 43...
Io non sono i 7 , 8,9 che prendevo a scuola..
Sono un numero per la mia professoressa di matematica, sono il 7 secondo l'ordine alfabetico del registro scolastico, e quindi lei mi chiama così...
Sono un numero per l 'arbitro quando gioco le partite di pallavolo.
Non sono un numero, io sono altro.
Sono elettricità,  sono una ragazza di 18 anni alla ricerca di quella ragazzina si cinque anni fa che sentiva nelle vene la voglia di vivere,  che aveva qualcosa per cui ridere, emozionare, divertire...vivere.
Sono una sognatrice,  alla ricerca della strada giusta da intraprendere,  in mezzo a tutti questi incroci; con lo sguardo profondo e il mio sorriso simile a quello della nonna materna vado avanti.
Non sono solo fisico. Sono emozioni.
Ho un carattere: testarda in tutto e per tutto, quando mi metto qualcosa in testa la mia determinazione mi porta al mio obiettivo. Sono di coccio, ho la testa dura, ma mi rompo molto facilmente,  perché dietro alla mia corazza si nasconde una profonda insicurezza e profondità.
Sono dolce, tenera...per certi versi ancora bambina. Mi diverto a fare le bolle di sapone, ad andare sull'altalena, a lanciare il pallone in aria...a sperare in un futuro migliore...a fare progetti per quando sarò grande.
Sto crescendo, , devo crescere...
Io sono una persona,  non un numero

16 commenti:

  1. Una BELLA persona, aggiungerei :) dentro e fuori!

    RispondiElimina
  2. Brava, devi ripetere queste parole nella tua testa sempre, quando ti senti giù. Sono pensieri positivi e giusti.
    Un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì lo so, l'importante è riuscire a ripeterli mentre siamo in crisi.
      Grazie!
      un bacione

      Elimina
  3. Tu sei fantastica!!
    Rimanere un po' bambini non fa male, anzi!
    Anche a me piacciono le cose che hai descritto e ho 25anni! Guardo ancora i cartoni :p

    Per il resto non sei un numero ma ormai la nostra società in alcuni casi ci tratta (tutti però è non solo a te) come un numero, spesso anche meno di un numero!

    Noi siamo di più! Forza cara!!

    Quando vuoi passa anche dal mio blog mi farebbe piacere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì la società purtroppo influenza molto sotto questo aspetto...ma noi dobbiamo essere più forti, perchè noi siamo delle persone e non dei robot.
      Un abbraccio tesoro e in bocca al lupo per sta sera. ti penserò <3

      Elimina
  4. Altro ci mancherebbe che tu fossi un numero!!... E ti dirò di più: non esiste un numero sufficientemente grande da esprimere la persona meravigliosa che sei, perciò... non puoi essere in alcun modo un numero. E se qualcuno ti considera tale... bè, è semplicemente perchè non ha voglia di conoscerti più a fondo, e si limita così a schematizzarti... e non sa cosa si perde!...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie VEGGIE!
      La stessa cosa vale per te...sei una persona meravigliosa e ci stai aiutando davvero molto...ti stimo , sei una grande persona con molto coraggio e forza.
      Ti voglio bene

      Elimina
  5. =D Magari se lo mettessero tutti in testa... Anche io avevo prof che...miii che nervoso XD
    Ma tu sei una Persona e sei splendida, non lasciarti sopraffarre dai numeri =)

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo con ciò che hanno scritto le ragazze che hanno scritto prima di me: tu sei MOLTO più di un banale numero!!!!!!!!! I numeri sono ciò che ci mette in testa il dca, una delle tante fissazioni che la malattia c'inculca nel cervello, ma non significiano niente, in realtà!!!!!!
    Però, allontanati da quei numeri, e riscopri te stessa: perchè sei una ragazza stupenda!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...devo ritrovare me stessa, sperduta chissà dove...
      dovrò riscoprire il passato? ripercorrerlo? alcune cose ho voluto anche rimuoverle.
      Mah! spero in bene!
      Grazie, sei un angelo!

      un abbraccio forte

      Elimina
  7. Questo post é da incorniciare hai tutta la mia stima Pulce....♥ Tali

    RispondiElimina
  8. Grazie gioia
    Ti stringo forte :)

    RispondiElimina
  9. se fossi in te, aprirei la finestra e mi metterei ad urlare al vento ciò che hai scritto. Non siamo dei fottuti numeri, siamo delle persone!
    Sarebbe bello se lo capissero anche medici ed insegnanti ...
    Ti stimo tanto <3

    RispondiElimina
  10. Se fossi in te, aprirei la finestra e mi metterei ad urlare al vento ciò che hai scritto. Non siamo dei fottuti numeri, siamo delle persone!
    Sarebbe bello se lo capissero anche medici ed insegnanti ...
    Ti stimo tanto <3

    RispondiElimina